I migliori canali e OTA per la distribuzione, marketing e vendite di tour e attività

migliori canali di distribuzione ota tour attività turismo

Quali sono le migliori OTA per vendere tour online? In quali canali di distribuzione investire per vendere le tue esperienze a destinazione? Il piano di marketing turistico di imprese come i tour operator deve avere sempre pronta la risposta a queste domande, per garantire il raggiungimento di importanti obiettivi di vendita, tanto online quanto offline.

Impostare una strategia bilanciata significa sviluppare il marketing e le vendite facendo leva su più fronti: da una parte i canali di distribuzione online e offline, dall’altra i canali di vendita diretta e indiretta, come possono essere il proprio sito web o le OTA.

Ecco per te una lista di oltre 25 canali tra le migliori OTA e altri canali di distribuzione diretti e indiretti da valutare per raggiungere i tuoi obiettivi di vendita e marketing turistico.

 

I migliori canali di distribuzione online & diretta

Sito Web

Si tratta del tuo canale di distribuzione e vendita diretto per eccellenza, in quanto si tratta di un tuo media proprietario, hai pieno potere di modifica e di impostazione dei contenuti, hai la possibilità di implementare le funzioni aggiuntive di cui hai bisogno in maniera autonoma, così come le strategie di generazione di traffico e prenotazione. Tramite il tuo sito web potrai generare prenotazioni senza la necessità di ricorrere a intermediari. 

Investire in questo canale di distribuzione è un’opzione ottimale quando: 

  1. Hai un’offerta di prodotti semi-strutturata, di cui puoi/vuoi automatizzarne la vendita
  2. Hai la possibilità di investire in marketing
  3. Hai un professionista che ti supporta nella creazione di contenuti, strategie e campagne ad hoc

Motori di Ricerca

I motori di ricerca sono un canale di distribuzione importantissimo per tutti coloro che vendono tour e attività a destinazione per un motivo fondamentale: quando l’utente apre Google o altra piattaforma, è già “in modalità ricerca”. Che si tratti di informazioni su una meta particolare o di ricercare le opzioni di pernottamento o le attività a destinazione, a seconda dei termini ricercati, l’utente è pronto a recepire le informazioni per effettuare un’azione successiva quale, ad esempio, la prenotazione. 

I motori di ricerca consentono di sviluppare due tipologie di traffico verso il tuo sito web:

  1. Traffico organico, grazie ai contenuti ottimizzati secondo i principi della SEO
  2. Traffico a pagamento, grazie a campagne sulle piattaforme pubblicitarie messe a disposizione dai maggiori motori di ricerca, come Google Ads o Bing Ads

 

Google 

Utilizzato da oltre l’80% degli utenti in tutto il mondo, Google è un motore di ricerca così importante da meritare di essere menzionato a parte quale canale di distribuzione di tour e attività.

Statistic: Worldwide desktop market share of leading search engines from January 2010 to April 2020 | Statista
Fonte: Statista

Molto meglio di una OTA, Google offre diversi servizi per chi vuole sviluppare canali di vendita online diretti di tour e attività, in particolare grazie ai prodotti:

    • Google Search, la pagina dei risultati di ricerca in cui i tuoi contenuti possono apparire se ottimizzati secondo i principi della SEO
    • Google Ads, ossia gli annunci a pagamento per apparire in corrispondenza della ricerca di termini specifici 
    • Google My Business, ossia la scheda del tuo business che appare su Google Maps e in cui potrai integrare la funzione di prenotazione automatica chiamata “Reserve with Google

Social Media

Un altro canale di distribuzione importante per la promozione delle tue esperienze sono i Social Media. Facebook, Instagram, LinkedIn, Pinterest, Tik Tok, etc. sono tutti canali in cui puoi sviluppare una solida presenza online, basata su entusiasmanti contenuti video e immagini che ispirano i clienti potenziali alla prenotazione. Le piattaforme social non offrono soltanto strumenti per lavorare al coinvolgimento dei tuoi clienti potenziali: offrono strumenti di gestione pubblicitaria avanzati per strutturare campagne di marketing e vendita online in linea ai tuoi obiettivi di crescita. Se non sai da dove partire, ti consigliamo di partire da:

    • Facebook, se vuoi raggiungere una clientela medio-matura
    • Instagram, se vuoi raggiungere una clientela più giovane
    • LinkedIn, se il tuo obiettivo è più B2B, come la ricerca di partner commerciali o altre imprese

 

I migliori canali di distribuzione online & indiretta

Siti di recensioni online –  TripAdvisor / Viator

I siti di recensione online sono un ottimo canale di promozione di tour e attività in quanto consentono ai clienti di valutare la qualità della tua offerta direttamente dalla voce dei clienti precedenti. Un esempio? TripAdvisor  – dal 2014 strategicamente connesso alla OTA Viator – è stato un pioniere nello sfruttare questo meccanismo di ricerca di informazioni sui prodotti turistici e, per quanto non sempre apprezzato dai fornitori di esperienze, è ancora oggi un canale di distribuzione e promozione importante che consente di ottenere visibilità se si sa sfruttare sapientemente il suo algoritmo.

OTA  – online travel agency

Le OTA sono il canale di distribuzione indiretta per eccellenza di tour, esperienze e attività. Per definire quale sia la migliore OTA su cui investire tempo e risorse dovrai prima cercare di analizzare la tipologia di cliente che sarai in grado di raggiungere tramite quella determinata piattaforma. 

Ti lascio qui un pratico elenco da cui partire:

  1. Viator
  2. GetYourGuide 
  3. Klook
  4. Expedia
  5. Musement
  6. Veltra
  7. Tour Radar
  8. CityDiscovery, oggi parte di Veltra
  9. CTrip
  10. StrideTravel
  11. Meetrip
  12. Withlocals
  13. ToursByLocals
  14. Airbnb Experiences

 

Travel blogger e Influencers

Tra i canali di promozione indiretta puoi prendere in considerazione anche la collaborazione con travel bloggers e altri influencer online. Una prassi abbastanza comune è quella di offrire l’esperienza gratuitamente in cambio di pubblicità sui canali del blogger/influencer. Attenzione: come per ogni canale, analizza il tipo di audience che l’influencer ti consente di raggiungere per non rischiare di sprecare tempo e risorse nella direzione sbagliata. 

Enti di promozione del territorio, DMO & DMC

Quale canale di distribuzione indiretta, valuta se sia il caso instaurare una partnership con gli enti di promozione del territorio, le DMC (Destination Management Companies) e le DMO (Destination Management Organization) locali. Se stai cercando collaborazioni locali, DMO e DMC possono aiutarti a estendere il tuo network di contatti. 

Per quanto si tratti di un tessuto frammentato, anche in Italia gli enti di promozione del territorio non mancano e stanno investendo per creare una solida presenza online. Ne è un esempio DiscoverArezzo.com, la piattaforma digitale che ha investito in un sistema di prenotazione online per consentire la promozione e distribuzione delle esperienze, tour e attività più interessanti della zona. 

Altri tour operator e agenzie di viaggio 

Tour operator e agenzie di viaggio più strutturate potrebbero essere aperte a partnership strategiche per sviluppare strategie di cross-selling online, ossia di vendita incrociata. Anche in questo caso, ti consigliamo di optare per questo canale nel momento in cui ti è possibile impostare una distribuzione il più possibile automatizzata, così da velocizzare i tempi di ritorno del tuo investimento. 

PR / Altri Media 

Se hai organizzato un’iniziativa innovativa e vuoi far parlare di te, allora ti consigliamo di investire in una strategia di Press Release (PR) e distribuzione sui Media di settore più importanti, a partire da quelli online. Se non sai da dove partire, ti consiglio di valutare le riviste di settore B2B (Quality Travel, Travel Quotidiano, TTG, etc.), B2C (National Geographic, Lonely Planet, etc.) a seconda dei tuoi obiettivi in termini di clientela target.

 

I migliori canali di distribuzione offline

Per completezza riportiamo di seguito alcuni canali di distribuzione dei tour e delle attività offline quali ad esempio:

  • Centri di informazione turistica
  • Hotel concierge / Ostelli
  • Ristoranti

che anche se di stampo più tradizionale, potresti trovare interessanti nel momento in cui la concorrenza sui canali online è eccessivamente agguerrita. 

Come vendere Tour e Attività attraverso molteplici canali di distribuzione?

Per essere efficace, una strategia di distribuzione deve saper bilanciare i canali online e offline a seconda delle richieste del mercato. Per essere efficiente, invece, dovrai considerare l’utilizzo di sistemi di gestione ottimizzata dei canali di distribuzione come il Channel Manager, funzione particolarmente interessante per tutti i fornitori di esperienze che vogliono vendere online tour e attività.

Per saperne di più, visita il nostro sito web nella parte dedicata al Channel Manager o prenota una DEMO con noi: è la tua occasione per ottimizzare la tua strategia di distribuzione online!

sistema di prenotazione online regiondo tour e attività richiedi demo prova gratuita