Virtual Tours: le opportunità di Destination Marketing per DMO, DMC e Tour Operator [WEBINAR]

virtual tours destination marketing tour operator dmo dmc esempi

Virtual Tours: impossibile non averne già sentito parlare. Dai tour operator ai musei, gli strumenti messi a disposizione da tecnologie all’avanguardia come la virtual reality (VR) stanno diventando un alleato fondamentale per la promozione di tour, esperienze e destinazioni. Anche DMO, DMC e Tour Operator possono utilizzare la Virtual Reality per creare Tour Virtuali della destinazione e dare visibilità in modo del tutto originale agli elementi di unicità del territorio.

Se ti stai chiedendo quali sono le reali opportunità offerte dai Virtual Tours e in quali occasioni è possibile utilizzarli in maniera efficace, sei nel posto giusto. 

Ti segnaliamo, infatti, che il team Italia di Regiondo ha in programma un live webinar in collaborazione con Digital Mosaik dedicato ai Virtual Tours per il Destination Marketing, in cui interverrà anche Maria Elena Rossi, Direttore Marketing e Promozione presso ENIT.  Per iscriverti e guardare la registrazione ti basterà cliccare qui.

Virtual Tours: opportunità di Destination Marketing per Tour Operator, DMO, DMC

I Virtual Tours non sono una moda ma uno strumento nato per restare. DMO, DMC e Tour Operator possono utilizzare i tour virtuali per raggiungere i propri obiettivi di marketing turistico e di Destination Marketing. 

Come?

Ad esempio, grazie ai Virtual Tours è possibile: 

  • Realizzare materiale interattivo da utilizzare in maniera capillare nelle iniziative di promozione della destinazione
  • Colmare la mancata presenza fisica, in occasioni in cui il target di viaggiatori non è in grado di effettuare spostamenti 
  • Lavorare sulla parte emozionale e interattiva della destinazione, che è difficile far trasparire in maniera approfondita attraverso altri formati di contenuti come video o cataloghi
  • Aggiungere interazione diretta del cliente interessato alla destinazione con la destinazione stessa
  • Dare luce ai lati nascosti della destinazione in maniera del tutto originale

Infatti, l’esperienza in Virtual Reality che viene realizzata e montata come Virtual Tour non è un semplice documentario di quello che si farà una volta a destinazione ma piuttosto una forma di fruizione della destinazione che fa dello storytelling territoriale, a distanza, interattivo la sua base fondamentale. 

Ed è qui che si vede la professionalità di chi commissiona prima e realizza poi i Virtual Tours: spetta a chi declina il contenuto allinearlo con il target di viaggiatori (buyer persona) definito nel più ampio piano di Destination Marketing per la promozione della destinazione.

 

Virtual Tours: in quali occasioni sono la chiave del Destination Marketing di DMO e Tour Operator?

I Virtual Tours sono contenuti che possono essere utilizzati sia in fase di promozione della destinazione che di vendita delle esperienze che essa offre. 

I Tour Virtuali possono essere utilizzati ad esempio: 

  • Dalle DMO, che possono mettere a disposizione il materiale per i fornitori di esperienze della destinazione
  • Dai Tour Operator, che possono mostrare la destinazione ai propri clienti ma anche agli agenti di viaggio e gli altri partner commerciali
  • Negli info point a destinazione per mostrare luoghi da visitare e esperienze da fare come i sentieri da percorrere
  • In fiera, per promuovere il territorio 
  • Nelle iniziative legate al turismo accessibile
  • In momenti di bassa stagione o in occasione di misure di sicurezza importanti come il distanziamento sociale o la sospensione degli spostamenti limitano la promozione in loco della destinazione e delle esperienze che offre.

I Virtual Tours sono uno strumento di marketing turistico che necessita di una strategia di Destination Marketing ben strutturata. I Virtual Tours non sono e non devono essere considerati degli strumenti di marketing turistico “salvagente” quanto piuttosto un elemento che compone la strategia di Destination Marketing di lungo periodo e integrata della destinazione. 

 

Virtual Tours: 3 esempi di successo per il Destination Marketing

Come promuovere la destinazione attraverso i virtual tours? DMO e tour operator hanno già dato una risposta a questa domanda: ecco gli esempi del Trentino e di Venice Tours s.r.l.

I Virtual Tours del Trentino

Trentino Marketing ha commissionato la realizzazione di oltre 30 esperienze in Virtual Reality: i Virtual Tours così creati sono utilizzati tutt’oggi su canali online come il sito web ma anche in fiera, per trasportare l’utente in Trentino, rendendolo protagonista delle esperienze che vengono offerte nel territorio con una visione a 360°.

I Virtual Tours dell’Italia

Anche l’ENIT – Agenzia Nazionale del Turismo – ha deciso di investire nella tecnologia VR per la realizzazione di Virtual Tours: in collaborazione con Digital Mosaik sta realizzando materiale per rappresentare tutte le più importanti destinazioni italiane. 

I Virtual Tours per rivivere la Venezia del passato in 3D

Anche i Tour Operator che promuovono la propria destinazione possono utilizzare la tecnologia VR per presentare le destinazioni ai propri clienti: non si tratta di mostrare semplicemente la destinazione quanto di anticipare in maniera interattiva l’esperienza che può vivere in vacanza.  Un altro esempio di successo è la realizzazione di Virtual Tours da parte di Venice Tours s.r.l. che ha messo a disposizione dei propri clienti un’app per la visione in Virtual Tour della Venezia medievale. 

virtual tours destination marketing_esempio venezia

Virtual Tours: il webinar da non perdere con Digital Mosaik, Enit e Regiondo

virtual tours destination marketing -webinar

Notando il crescente interesse dei viaggiatori verso l’argomento, il team Italia di Regiondo ha organizzato un live webinar dedicato a Tour Operator, DMO e DMC che punta ad approfondire le opportunità per le destinazioni offerte dai Virtual Tours e dalla VR.

Sotto la guida di Tommaso Peduzzi, Head of Italy in Regiondo, presenta Manuel Bazzanella, CEO di Digital Mosaik; in qualità di special guest, sarà con noi anche Maria Elena Rossi, Direttore Marketing e Promozione di ENIT.

Non mancare! Clicca qui per accedere al webinar!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *