[Webinar Gratuito] Regiondo x Musement Tendenze del Mercato Turistico Italiano

webinar regiondo musement

L’Italia è uno dei paesi più importanti del mondo che sta alimentando l’industria del turismo. Ogni anno milioni di turisti volano in Italia per ammirare la grande architettura, mangiare cibi deliziosi e bere vino di qualità. Oltre a tutto questo, sempre più tour operator e fornitori di attività hanno iniziato a offrire esperienze uniche ai loro visitatori.

I numeri di quest’anno riguardanti il turismo italiano sono davvero impressionanti. I turisti d’oltreoceano hanno speso un importo record in Italia, spendendo circa 40 miliardi di euro durante le loro visite.

Roma, la più grande destinazione d’Italia, è il principale beneficiario del boom: gli introiti turistici della capitale sono vicini ai 7 miliardi di euro.

Le attrazioni culturali italiane sono state la principale fonte di guadagno, con un incasso di 15,5 miliardi di euro, seguito dalle spiagge italiane con 5,5 miliardi di euro. Alcune delle tendenze e attività in rapida crescita di quest’anno sono state l’ecoturismo, tour enogastronomici e viaggi di avventura.

Effettueremo un’analisi sulle tendenze e le statistiche relative al turismo italiano nel nostro prossimo webinar. Se vuoi saperne di più dagli esperti, riserva il tuo posto oggi!

Webinar con gli Esperti

 
Avremo un ospite molto speciale da Musement e durante il nostro webinar di un’ora parleremo di;
 
  • Panoramica del mercato turistico italiano
  • Tendenze per il 2019
  • Come lavorare con un OTA
  • Come far crescere le tue vendite dirette e indirette
 
E molto altro ancora… avremo anche una sessione di domande e risposte alla fine del webinar; invia le tue domande in anticipo a noi e risponderemo a tutti i tuoi dubbi!

UNISCITI A NOI IL 15 NOVEMBRE ALLE 17:00 CEST

About Kadriye Kizmaz
Kadriye is Regiondo's Marketing Manager and passionate about travelling. She moved to Munich from her homeland of Istanbul and since then she is enjoying Bavarian Alps and lakes. She holds an MSc in Economics and continues to learn something new every day.
All posts by

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *