9 Trucchi per aumentare le recensioni di tour e attività

9 Trucchi per aumentare le recensioni dei tuoi tour e attività

Non ci possiamo girare intorno: la migliore pubblicità la fanno i tuoi clienti. Non è un caso se piattaforme come TripAdvisor hanno preso velocemente il sopravvento, soprattutto in un mercato, come quello dei tour e delle attività in cui la raccolta delle recensioni è considerato un processo assai impegnativo. La buona notizia è che raccogliere recensioni non deve necessariamente essere un lavoro stancante (né manuale) ed è davvero molto semplice impostare un processo che renda le recensioni una tua costante risorsa di business. 

Ecco i trucchi per aumentare le recensioni (positive, si intende!) dei tour e delle attività che offri.

1. Crea un profilo su diverse piattaforme per la raccolta di recensioni

Quando si tratta di recensioni, pensa in grande: non tutti i tuoi clienti sono sugli stessi canali online. Per questo dovrai capire quali sono le piattaforme più frequentate dalla tua clientela target e curare la tua presenza su tutte quelle che facilitano la raccolta di recensioni.

Tra queste ricordiamo:

    1. TripAdvisor e le altre OTA
    2. Google My Business
    3. Facebook
    4. Yelp
    5. Yahoo local

2. Chiedila questa recensione (non vergognarti)

Mai vergognarsi di chiedere una recensione una volta concluso il tour: si tratta anche di un’occasione di confronto, un modo per raccogliere feedback interessanti che potranno aiutarti a migliorare la qualità della tua offerta.

Il momento migliore per richiedere una recensione è quello di maggior soddisfazione del tuo cliente; ciò può avvenire, ad esempio, appena terminato il tour oppure durante una pausa tra le diverse attività previste, oppure qualche giorno dopo, quando vi starete scambiando le foto scattate durante la giornata.

Puoi richiedere la recensione:

  • Di persona, al termine del tour, ad esempio
  • Online, via email o SMS – con un messaggio automatico impostato dal tuo sistema di gestione delle prenotazioni
  • Durante il tour/attività, creando l’occasione nella maniera più naturale possibile

 

3. Offri degli incentivi al rilascio della recensione

Per invogliare i tuoi clienti a lasciare una recensione puoi sempre pensare ad un incentivo, come un buono sconto, un codice promozionale da utilizzare durante la prossima prenotazione e così via. Attenzione: non si tratta di comprare le recensioni ma semplicemente di creare un ponte tra l’attività appena conclusa e una nuova attività da prenotare con te.

4. Social Proof & Storytelling

Un altro sistema molto utile è quello di alimentare lo storytelling dell’esperienza vissuta dai tuoi clienti. Al contrario della classica recensione a (si spera) 5 stelle, in questo caso, il tuo obiettivo sarà far sì che il cliente condivida con il suo network di amici e conoscenti l’esperienza vissuta con te. I social sono chiaramente il luogo ideale per velocizzare il processo: una foto e una descrizione della giornata, condivisi sul profilo Facebook o Instagram andranno benissimo per alimentare la cosiddetta “social proof”. 

come richiedere recensioni turimso tour attività
Le recensioni sono la tua migliore pubblicità perché alimentano la “Social Proof”

 

5. Ringrazia (sempre)

So quanto sia fastidioso ricevere una recensione negativa ma anche in questo caso dovrai giocare d’astuzia, non di pancia. Considera questo: rispondere a una recensione positiva è educazione; rispondere a una recensione negativa è sintomo di professionalità. 

Inoltre, considera anche il fatto che non è sempre credibile avere un profilo senza nemmeno una recensione negativa. 

6.Usa le recensioni nei tuoi contenuti

Per sfruttare il potere delle recensioni al massimo, ti consiglio di:

  • Condividere le recensioni positive dei clienti che hai già ricevuto; non hai bisogno di una grafica articolata, è sufficiente un semplice screenshot per cominciare
  • Inserisci le recensioni in altri contenuti, sito web in primis
  • Crea un circolo “virtuoso”: inserisci le recensioni nel tuo materiale di marketing, ad esempio nella newsletter

Se vuoi fare un passo in più potresti anche chiedere ai tuoi clienti più soddisfatti di rilasciare una breve intervista video. 

7. Chiedi allo staff

Sottolinea l’importanza delle recensioni anche al tuo staff, guide in primis. Chi meglio di loro per fare foto, girare brevi video e chiedere una recensione sul momento ai tuoi clienti? Il modo più classico è rilasciare un biglietto da visita al termine del tour o dell’attività ma puoi sicuramente trovare modi più creativi per farlo.

8. Rendi semplice rilasciare una recensione

Rilasciare una recensione deve essere estremamente semplice: più passaggi imponi al cliente, meno chance avrai di ottenere una recensione, seppur positiva. 

Il processo più semplice che puoi impostare è una email automatica, da inviare una volta terminato il tour in cui all’utente viene richiesto di cliccare su un bottone apposito per rilasciare una recensione sul canale che hai prescelto (Facebook? TripAdvisor? Google My Business?). 

9. Rendi la raccolta delle recensioni parte del tuo processo generale

La raccolta di recensioni deve essere parte del tuo processo ma non deve essere un processo necessariamente manuale o uno a uno: come menzionato, ci sono diversi strumenti che possono aiutarti a automatizzare questa parte essenziale delle tue attività.  

Se non hai un processo automatico già attivo, puoi sempre considerare l’acquisto di un sistema di prenotazioni online che può farlo per te.

Ecco ad esempio come funziona la raccolta di recensioni su TripAdvisor con Regiondo. 

Ricorda: i tuoi clienti sono la tua miglior pubblicità! Non farti scappare quest’imperdibile opportunità.