La guida definitiva ai buoni regalo per i fornitori di tour e attività

La guida definitiva ai buoni regalo per i fornitori di tour e attività

Negli ultimi anni, come ben sappiamo, il settore turistico ha subito un forte spostamento verso il digitale. In questo panorama in continua evoluzione, i buoni regalo si sono affermati come uno strumento di primaria importanza: oltre che un modo conveniente per fare un dono, i voucher sono diventati una risorsa strategica per le aziende che vogliono incrementare la fedeltà dei clienti, stimolare le vendite e distinguersi all’interno di un mondo sempre più competitivo. Si pensi che il mercato delle gift card vale attualmente 899,3 miliardi di dollari a livello globale, e si prevede che raggiungerà i 2,3 trilioni di dollari entro il 2030.

In questa guida completa ti spiegheremo tutto quello che c’è da sapere sui buoni regalo digitali, e come i tour operator e i fornitori di attività possono utilizzarli efficacemente per incrementare le entrate e instaurare relazioni durature con i loro clienti. Vuoi saperne di più? Allora tuffiamoci subito nell’argomento!

Con Regiondo, il sistema di prenotazione leader in Europa, potrai vendere buoni regalo per i tuoi tour e le tue attività in un batter d’occhio. Clicca qui per maggiori informazioni.

Perché i tuoi clienti ameranno i buoni regalo digitali

Perché i tuoi clienti ameranno i buoni regalo digitali

I buoni regalo digitali (soprattutto quelli emessi dai fornitori indipendenti di tour e attività) offrono vantaggi unici, che li rendono una scelta particolarmente appetibile per i clienti.

Convenienza: I clienti possono facilmente acquistare questi buoni online, eliminando la necessità di recarsi in un luogo fisico o di attendere la consegna di un buono cartaceo. Il formato digitale è particolarmente apprezzato nel mondo frenetico di oggi, in cui i clienti desiderano eseguirele proprie transazioni nel mondo più rapido possibile. Non a caso, secondo un recente studio, il 91% dei millennial preferisce fare acquisti online piuttosto che in negozio.

Flessibilità: I buoni regalo per un tour o un’attività permettono al destinatario di scegliere quando partecipare all’esperienza, in modo che chi li regala non debba preoccuparsi di questo importante aspetto.

I vantaggi commerciali di offrire buoni regalo digitali

I vantaggi commerciali di offrire buoni regalo digitali

Revenue e cash flow: Uno dei principali punti di forza dei buoni regalo digitali è il potenziale aumento delle entrate. Quando i clienti acquistano questi buoni, i fornitori ricevono un pagamento immediato, il che può avere un impatto positivo sul cash flow. Ciò è particolarmente vantaggioso nei periodi di bassa stagione, dato che i voucher rappresentano un flusso costante di entrate indipendente dalle prenotazioni dirette. Inoltre, circa il 6% dei buoni regalo non viene mai riscattato per vari motivi, come la mancanza di tempo da parte del destinatario. In altre parole, di fatto verrai pagato per un servizio che potresti non dover fornire.

Visibilità online: I buoni digitali sono anche un potente strumento per incrementare la propria presenza online. Offrendo questi buoni, i fornitori possono attirare clienti che altrimenti non avrebbero scoperto i loro servizi. Questa visibilità viene amplificata dalle iniziative di marketing online e dalle promozioni sui social media, contribuendo a creare una base di clienti più ampia.

Fidelizzazione dei clienti: Infine – ma solo in ordine di esposizione – i buoni regalo digitali contribuiscono ad incrementare la fidelizzazione dei clienti. Fornendo un modo semplice ed efficiente per acquistare e riscattare i buoni, i fornitori creano un’esperienza positiva per l’utente che incoraggia acquisti ripetuti. Questa convenienza, come menzionato sopra, è particolarmente apprezzata nel mondo digitale di oggi, in cui i consumatori si aspettano di poter effettuare le proprie transazioni online senza incappare in alcun problema.

Cosa serve per vendere in modo efficace i buoni regalo digitali

Cosa serve per vendere in modo efficace i buoni regalo digitali

Esperienza di acquisto intuitiva: Garantire un’esperienza di acquisto intuitiva è fondamentale. Il processo deve essere semplice e guidare i clienti lungo il percorso che va dalla selezione del voucher al pagamento. Un sito web semplice da navigare, con istruzioni chiare e pochi passaggi per effettuare l’acquisto, può migliorare notevolmente l’esperienza dell’utente. La parte più importante? Un processo di pagamento rapido e senza intoppi. A questo proposito, offrire diverse opzioni di pagamento, tra cui carte di credito/debito, PayPal e altri metodi, permetterà di soddisfare una più ampia gamma di clienti. Inoltre, è fondamentale che il sito sia responsive, ovvero che la sua interfaccia si adatti agli schermi dei dispositivi mobile dato che un numero significativo di clienti (oltre il 50%, per essere più precisi) effettua acquisti da smartphone.

Processo di riscossione semplificato:Semplificare il processo di riscossione dei buoni regalo è altrettanto importante. Nello specifico, il procedimento deve essere facile da seguire sia per i clienti che per il tuo personale. Per raggiungere questo obiettivo, fornisci ai tuoi clienti istruzioni chiare per la riscossione, che includano le modalità di utilizzo del voucher e come prenotare l’esperienza desiderata.

Per quanto riguarda i tuoi dipendenti, invece, un sistema che renda semplice consultare e gestire il riscatto dei buoni sconto può far risparmiare tempo e ridurre gli errori. Questo sistema dovrebbe includere funzionalità come una dashboard per tenere traccia dei voucher utilizzati, aggiornamenti automatici sulla validità degli stessi e strumenti per gestire modifiche alle prenotazioni e cancellazioni.

Integrazione con il sistema di prenotazione: L’integrazione dei buoni regalo digitali con il tuo sistema di prenotazione è essenziale per garantire che le tue attività aziendali si svolgano in modo fluido, così da poter tracciare le vendite e gestire le prenotazioni.

Con Regiondo puoi automatizzare ogni aspetto relativo al ciclo di vita dei voucher, dalla creazione al riscatto. Questa integrazione garantisce che i buoni siano possano essere acuistati e utilizzati tramite lo stesso sistema con cui i clienti prenotano i loro tour e le loro attività, offrendo un’esperienza uniforme.

Regiondo è il sistema di prenotazione all-in-one che ti permette di gestire ogni aspetto del tuo business di tour e attività, compresi i buoni regalo. Per saperne di più, clicca qui.

KPI IT

Marketing e strategie promozionali

Canali online:Promuovere i buoni regalo digitali attraverso i canali online è un modo efficace per raggiungere un vasto pubblico: le piattaforme di social media come Facebook, Instagram, X (precedentemente noto come Twitter) e TikTok sono ideali per pubblicizzare i tuoi voucher. La pubblicazione regolare di post con immagini o video accattivanti delle esperienze che organizzi, delle offerte speciali e delle testimonianze dei clienti, può incuriosirei tuoi follower e incoraggiarli a condividere i tuoi contenuti.

L’email marketing è un altro canale efficace grazie al suo ROI elevato (40 euro per ogni euro speso). L’invio di e-mail mirate alla tua mailing list con informazioni sui tuoi voucher, incluse promozioni speciali o offerte a tempo limitato, può stimolare le vendite. Un consiglio: assicurati di segmentare la tua audience per creare comunicazioni maggiormente personalizzate.

Infine, ma non meno importante, anche il tuo sito web è un prezioso strumento promozionale. Mettere in evidenza i buoni digitali sulla tua homepage o creare una sezione dedicata può aumentarne notevolmente la visibilità. L’importante è assicurarsi che siano facili da trovare e da acquistare.

Strategie stagionali: Sfruttare le tendenze e gli eventi stagionali può incrementare l’appeal dei tuoi buoni regalo digitali. Per darti qualche idea, la creazione di voucher speciali per ricorrenze come San Valentino, la festa della mamma o durante la stagione estiva può attirare clienti alla ricerca di regali appropriati. Per ottenere risultati migliori, adatta i tuoi messaggi di marketing e il design delle gift card a queste occasioni, in modo che i tuoi voucher risultino ancora più accattivanti.

Collaborazioni e contenuti generati dagli utenti: La collaborazione con influencer, blogger o aziende locali può ampliare la visibilità dei tuoi buoni regalo digitali. Gli influencer possono condividere le tue esperienze con i loro follower e fornire testimonianze autentiche, che possono risultare estremamente efficaci se il loro pubblico corrisponde al tuo mercato di riferimento.

Allo stesso tempo, incoraggia i clienti a condividere le loro esperienze sui social media e a taggare la tua attività. In questo modo otterrai contenuti coinvolgenti che potranno essere riutilizzati per le tue iniziative promozionali.

Marketing e strategie promozionali

Conclusione

Come abbiamo illustrato in questa guida, i vantaggi principali dei buoni regalo digitali sono la capacità di attrarre nuovi clienti, generare entrate immediate, rafforzare la presenza online e fidelizzare i clienti. Da un lato, la flessibilità e la possibilità di personalizzazione che offrono li rendono una scelta interessante sia per chi li regala che per chi li riceve. Dall’altro lato, l’integrazione di questi voucher con i sistemi di prenotazione come Regiondo semplifica il processo di riscossione, permettendoti di emetterli e gestirli con il minimo sforzo.

Per maggiori informazioni su Regiondo, non esitare a prenotare una demo gratuita con uno dei nostri consulenti.

Richiedi una demo

Richiedi una demo personalizzata o crea il tuo account gratuito

Dai slancio al tuo business con Regiondo - crea un account di prova gratuito, senza carta di credito.